TIENI PULITA LA TUA CITTA’

Uscendo dalla pattumiera dove
giustamente la storia li aveva cacciati, ecco i “nuovi” fascisti di
casa pound tentare di far sentire la propria presenza a Bergamo,
organizzando una conferenza nella sala Galmozzi della biblioteca
Caversazzi, con relatore Gabriele Adinolfi, ex di Terza Posizione,
condannato per banda armata e ora ideologo dei fascisti del terzo
millennio, come amano definirsi. Fascisti che si mettono due dita di cerone sul viso, parlano di
disponibilità di confronto, di propensione al dialogo, per non apparire
subito quello che sono (tutto a suo tempo) confondono le acque e si
detergono lo sporco incrostato, facendo abluzioni in rivoli di fogna
come fossero terme. Ma è facile notare il nero più marcio dietro questa maschera, basta
ricordare le mazzate che hanno dati agli studenti di Piazza Navona a
Roma esattamente 1 anno fa, la loro propensione alle cinghiate
“goliardiche”, il loro accompagnarsi con rottami della repubblica
sociale fuori tempo massimo, come anche con i peggiori
boneheads/naziskin  dalla lama facile. E se riescono ad avere una sala comunale per la loro conferenza è
solo grazie alle loro amicizie di post(?) fascisti che ora siedono in
comune, a cui non sembra vero di poter disporre di manovalanza a buon
mercato. La gravità della situazione impone una risposta forte e determinata,
che impedisca lo svolgimento di questa conferenza. Lo richiedono i
valori antifascisti profondamente radicati nella nostra città, che ci
hanno portato in piazza il 28 febbraio contro gli squadristi di Forza
Nuova e che ci porteranno venerdì 30 ottobre alle 19.00/19.30 in piazza
vittorio veneto per abbattere casa pound.
Nessuno spazio ai fascisti di ieri oggi e domani!

Blocchiamo
i fascisti di casa pound! Nessuna conferenza, nessuna sala, Bergamo è
Antifascista! Venerdì 30 Ottobre ore 19:30 piazza V. Veneto, BG


Comments are closed.