Jun 18 2008

VI° TORNEO del Fùbal popolare: MIRKO BURGIO

Le CARACOLES organizzano e partecipano al: 

 
"6° TORNEO DEL FUBAL POPOLARE – MIRKO BURGIO"

14 al 22 giugno –  Casa del Giovane – via Gavazzeni n.15, Bergamolocandina

Tutto
nacque dal "torneo del Bae". Francesco Romor (detto Bae) era un giovane
veneziano che morì il 13 febbraio 2001, da allora i suoi compagni
organizzano ogni anno il torneo di futbol sociale abbinato al progetto
chiapaneco per la costruzione dello "stadio del Bae". Progetto che noi
sposammo e che importammo a Bergamo organizzando a nostra volta il
torneo bergamasco del Bae dal 2003. Lo ritenevamo giusto oltre che
opportuno in quanto lo "stadio" era una "scusa" per portare tutta una
serie di servizi primari (corrente, strutture, etc.) in zone di
comunità zapatiste riconquistate alle truppe paramilitari che
precedentemente le avevano occupate. Una sorta di allegra e "leggera"
forma di solidarietà attiva (di internazionalismo) abbinata ad uno
sport popolare. Un’ occasione per proporre una logica diversa dal
solito torneo calcistico fatto di dinamiche vischiose attorno a
sponsor, soldi e competizione machista e professionistica.

Da
quest’anno dedichiamo il torneo a un nostro amico, un fratello, un
compagno: Mirko Burgio. Mirko se ne è andato il 25 novembre scorso e ci
piace ricordarlo con questo torneo, per il suo approccio verso
iniziative del genere, verso il torneo stesso, e per la sua capacità di
unire al divertimento il pensiero solidale, l’idea e le utopie al suo
lavoro. Non potremo mai riempire il vuoto che ci ha lasciato ma
possiamo e dobbiamo proseguire queste iniziative come avrebbe fatto lui
pensando a ognuna e ognuno di noi. Divertendosi, ma senza mai smetter
di pensare e di sognare.

Il
torneo quest’anno andrà a finanziare il progetto "Agua para todos" in
Chiapas promosso dall’Associazione Ya Basta, che si occupa di
promuovere la capacità autonoma di svolgere analisi dell’acqua con
l’attivazione di laboratori mobili e di progettare in collaborazione
con la Junta
de Buen Govierno lo studio di diversi sistemi per fornire acqua
potabile. Questo attraverso strutture per la potabilizzazione
dell’acqua piovana , la depurazione ecocompatibile di fonti, la ricerca
di sistemi per l’estrazione dell’acqua.
Continue reading